chesterfield

Tradizionali ed eleganti, i mobili Chesterfield possono essere ammirati in tutto il mondo. Troverai poltrone Chesterfield nelle biblioteche e Divani Chesterfield negli hotel a cinque stelle. Vedrai anche suite Chesterfield in pelle in case in Gran Bretagna e nel mondo. Ma da dove è iniziata la suite Chesterfield e perché è diventata così iconica?

Come si identifica un divano Chesterfield?

I mobili Chesterfield sono tradizionalmente in pelle, di solito in pelle marrone specificamente. I divani e le poltrone hanno dettagli abbottonati, braccioli alti e schienale basso, per un look generale molto rettangolare in cui schienale e braccioli sono allineati alla stessa altezza.

Dove sono iniziati i mobili Chesterfield?

I mobili Chesterfield esistono da oltre 300 anni. Tutto ebbe inizio con Lord Philip Stanhope, che era il 4º conte di Chesterfield. Stanhope ha commissionato questo stile di arredamento ed era ampiamente conosciuto come qualcuno a cui la gente guardava come un trendsetter.

Sebbene Chesterfield abbia iniziato la sua vita nella casa di un conte, oggi può essere trovato in proprietà di tutte le forme e dimensioni. Il Chesterfield continua ad apparire, in ogni ambiente, come un pezzo di arredamento molto distinto.

Come è diventata così popolare la suite Chesterfield?

Durante l'era vittoriana, le persone si concentrarono maggiormente sul comfort che ottenevano dai loro mobili. Fino ad allora, i divani e le sedie erano stati pratici ma abbastanza scomodi. Le abbottonature su Chesterfields sono diventate più profonde in modo che le persone potessero appoggiarsi all'imbottitura in soffice crine di cavallo piuttosto che ai bottoni in pelle dura. Fu a questo punto, all'inizio del 1800, che la suite Chesterfield trovò il suo aspetto distintivo.

storia di Chesterfield

I ricchi divani Chesterfield in pelle venivano acquistati dai ricchi per le loro case. Alcuni hanno anche selezionato tessuti di velluto, per un look più morbido e caldo. Quindi, hanno trovato la loro strada nei club per gentiluomini. Alla fine del XIX e all'inizio del XX secolo, gli inglesi si trasferirono in tutto il mondo. Le loro mode e stili, compresi i sedili Chesterfield, andavano con loro.

Negli anni 1920, la popolarità del Chesterfield lo aveva reso più accessibile a tutti. Entrò nelle case della classe media, così come negli uffici, negli hotel e nei bar.

Ora, lo stile senza tempo di Chesterfield può ancora essere apprezzato da così tanti. Sembra ancora lussuoso, con il suo design classico, ma ha un fascino molto più diffuso.

Sebbene le suite Chesterfield in pelle siano ancora le più riconoscibili, i moderni acquirenti possono scegliere tra una vasta gamma di tessuti per rendere la suite Chesterfield dei loro sogni.

Quale futuro della suite Chesterfield?

I mobili Chesterfield continuano ad essere eleganti e senza tempo come sempre. Questi divani e sedie sembrano ugualmente buoni sia negli spazi moderni che tradizionali.

Il Chesterfield è versatile e adattabile, ancora incredibilmente comodo e sorprendentemente robusto. Non c'è segno che cadrà di moda negli anni e nei decenni a venire.

Il nord ovest dell'Inghilterra è un centro di produzione per la suite Chesterfield. A Rossendale realizziamo su richiesta suite Chesterfield in pelle, che soddisfano ogni volta i più alti standard. Creiamo disegni su misura, realizzando tutti i Chesterfield a mano.

Oggi gli acquirenti possono scegliere lo stile Chesterfield per il loro tavolino, la sedia da vasca, la sedia da ufficio, la chaise longue o persino il divano letto. Per iniziare, ordina campioni di pelle gratuiti or contattare la Chesterfield Sofa Company.


I commenti sono chiusi.